Rock Impressions

Il Segno del Comando IL SEGNO DEL COMANDO - Il Segno del Comando
Black Widow Records
Genere: Dark Rock
Support: CD - (1996) 2019


Sono passati oltre vent’anni da quando è uscita la prima edizione di questa gemma dark, uno dei dischi più oscuri partoriti dalla Black Widow, che si è sempre distinta per essere grande esperta e promotrice delle musiche di confine, intrise di mistero, esoterismo e letteratura gotica. Il gruppo capitanato dal bassista Diego Banchero ha dato il via alla propria produzione con questo gioiello di ossidiana pura che oggi viene ristampato in una edizione che dà nuovo lustro a questo grande disco.

Si possono richiamare alla memoria diversi nomi del nostro panorama, ma credo che la band abbia attinto soprattutto dalle colonne sonore dei film horror, non a caso il nome ricorda una serie televisiva dei primi anni ’70. Il metallo sulfureo che si ascolta non è imitazione di qualcosa di già sentito, piuttosto l’ispirazione la si legge nelle atmosfere cupe e cariche di mistero, evoluzioni drammatiche trasposte in modo magistrale nelle note che si ascoltano. Un disco genuino e teatrale, che accompagna il pubblico in un viaggio onirico tra paure senza nome. Un’opera noir da ascoltare tutta d’un fiato, come la visione di un film dalla trama coinvolgente, che ti inchioda allo schermo.

Credo che sarebbe giunto il momento di riconoscere che l’Italia possiede una delle scene più creative in ambito dark rock, è chiaro che quando si parla di questo particolare genere musicale vengono in mente molti storici nomi stranieri e la mia affermazione potrebbe sembrare campanilista, ma Il Segno del Comando sono l’ennesima conferma di quanto affermo. GB

Altre recensioni: Il Volto Verde; L'Incanto dello Zero

Facebook


Flash Forward Magazine

Indietro a Ultime Recensioni


Indietro alla sezione I

 

Ricerca personalizzata

| Home | Articoli | Interviste | Recensioni | News | Links | Chi siamo | Live | FTC | Facebook | Born Again |