Rock Impressions

Satellite SATELLITE - A Street Between Sunrise and Sunset
Metal Mind Productions

Fra le mani abbiamo il disco di debutto per questa formazione polacca nata dallo scioglimento dei Collage (niente a che vedere con le fetecchie nazionali di fine anni settanta). La cover è molto bella e colpisce subito perché è stata realizzata da Mark Wilkinson, lo stesso che ha prestato i suoi servigi a Marillion e Fish, mentre anche il genere musicale segue le stesse orme: new prog sfacciatamente ottantiano.

Questa affermazione stilistica per gli amanti del prog classico settantiano equivale a una sonora bocciatura, ma io sono convinto che è proprio grazie al new prog degli anni ottanta e al prog metal degli anni novanta se il genere ha saputo sopravvivere, acquistando nuove schiere di appassionati.

I Satellite richiamano in mente i Pendragon, in particolare per la voce del singer che ricorda molto quella di Nick Barret, mentre il sound è molto più ricco, vario ed interessante ed è più vicino ai Marillion, Pallas e anche un pizzico di Saga. I brani sono molto lunghi e strutturati, con buoni crescendo e cambi d'atmosfera senza che l'unità compositiva ne abbia a soffrire. Apre il CD "The Evening Wind", una traccia che sembra un manifesto del new prog, infatti, contiene oltre dodici di musica ricca di suggestioni. Molto bella anche la successiva "On the Run", che parte malinconica e lenta, poi presenta un break energico con dei tempi veramente azzeccati, ma nei suoi quattordici minuti cambia continuamente e in modo decisamente felice. Seguono due brani più concisi dei quali mi è piaciuto il gusto vagamente epico di "No Disgrace". Non male anche "Now", mentre ho trovato "Not Afraid" piuttosto inutile. Le cartucce migliori sono state sparate e i brani finali chiudono dignitosamente un disco molto piacevole, che non aggiunge niente di nuovo, ma è sopra la media dei dischi del genere. GB

Altre recensioni: Into the Night; Nostalgia


Indietro alla sezione S

 

Ricerca personalizzata

| Home | Articoli | Interviste | Recensioni | News | Links | Chi siamo | Rock Not Roll | Live | FTC | MySpace | Born Again |