Rock Impressions

State Cows STATE COWS - State Cows
Avenue of Allies
Distribuzione italiana: Frontiers
Genere: AOR
Support: CD - 2010


Dall’estremo nord della Svezia arriva il debutto di questo duo, che ha una solida formazione losangelena e mette in tavola un disco ricco di influenze americane. Immaginate un mix di Chicago e Steely Dan e vi avvicinerete molto a quanto si può ascoltare in questo insolito album. Divertente la copertina con le mucche che guidano l’auto, ma a parte questa nota fun, il resto del disco è piuttosto serio, nel senso che questi musicisti hanno preso molto sul serio la realizzazione di questo titolo, gli arrangiamenti sono molto curati e le linee melodiche sono curatissime.

L’album presente undici traccie molto melodiche, siamo nel campo dell’arena rock o se preferite il cosiddetto AOR, oltre a Daniel Andersson voce e chitarre e Stefan Olofsson tastiere e basso ci sono molti altri musicisti che hanno contribuito alla riuscita dell’album, ne ho contati circa quindici e tanta ricchezza si sente nel sound corposo e raffinato del disco. Non c’è un brano che spicca sugli altri, tutto il disco si lascia ascoltare con piacere senza comunque lasciare nemmeno un segno troppo profondo, sostanzialmente è musica da ascoltare come sottofondo, ci sono molti momenti ricchi di gusto, suonati in modo perfetto, ma che non aggiungono una virgola a quanto già fatto in questo genere da molti altri artisti prima di loro.

Questo Stato delle Mucche è senza dubbio piacevole, come un bel bicchiere di una bevanda fresca e gassata d’estate, ma di quelle che non spengono la sete. GB

Sito Web


Indietro alla sezione S