Rock Impressions

Alex Carpani - L'Orizzonte degli Eventi
ALEX CARPANI - L'Orizzonte degli Eventi
Indipendent Artist 2020
Genere: Post Modern Prog

Ecco un musicista che non dovrebbe avere bisogno di presentazioni, da diversi anni è sulle scene con vari progetti, tra prog, elettronica raffinata e rock, ha esplorato diversi generi sempre alla ricerca di un linguaggio personale e distintivo. Questo nuovo album è sintesi ed evoluzione al tempo stesso del suo percorso. Un disco pieno di energia e con un sound futurista, un distillato di essenze che si alimentano delle esperienze passate e guardano avanti. Per certi versi mi sono venuti in mente gli O.R.K., che, come Alex, hanno base a Bologna.

Il disco si apre col ronzio delle api e l’astrofisico Efisio Santi descrive un buco nero, metafora del disco, nel senso che vuole essere un territorio di confine, magmatico, dove dominano forze fuori controllo e questa energia è il motore dei brani proposti. Musica spesso ruvida, ma anche melodica, con testi in italiano che funzionano come orologi, e sappiamo bene quanto sia difficile integrare la nostra lingua col rock. Carpani è riuscito a confezionare un disco di grande impatto, che può attirare i favori di un pubblico aperto a nuovi suoni e capace di apprezzare le contaminazioni.

L’Orizzonte degli Eventi suscita emozioni forti e sono veramente colpito dalla sua profondità. GB

Altre recensioni: Waterline; The Sanctuary

Sito Web

Flash Forward Magazine

Indietro a Ultime Recensioni


Indietro alla sezione C

 

Ricerca personalizzata

| Home | Articoli | Interviste | Recensioni | News | Links | Art | Chi siamo | Live | FTC | Facebook | Born Again |